pubblicato il19 aprile 2016 alle 12:07

Omicidio stradale contestato all’automobilista di Sabaudia che ha travolto e ucciso due operai su scooter

Il nuovo reato contestato per la prima volta in provincia di Latina. Le vittime sono due cittadini indiani di 53 e 38 anni

Sabaudia – Il nuovo reato di Omicidio Stradale contestato per la prima volta in provincia di Latina, al conducente dell’auto che ieri sera ha investito uno Scarabeo su cui viaggiavano due cittadini indiani uccidendoli sul colpo. L’incidente è avvenuto nella tarda serata di ieri a Sabaudia sulla Via Migliara. A perdere la vita è stato il conducente del ciclomotore, kuman Kulinder, 53 anni e l’uomo che gli viaggiava dietro, Lal Ram 38 anni entrambi operai residenti a Sabaudia.  Per i due non c’è stato nulla da fare. Il conducente dell’auto, invece, M. S. originario di Taranto ma residente a Sabaudia, è rimasto illeso. L’uomo è stato denunciato dai carabinieri per omicidio stradale.

Er. Amedei

foto repertorio

 

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07