pubblicato il22 aprile 2016 alle 21:17

Padre e figlio trovati morti in casa a Latina, ipotesi omicidio suicidio

Il genitore aveva 98 anni e 70 il figlio. Indaga la Squadra Mobile

Latina – Erano uno vicino all’altro nella casa paterna. I corpi di padre e figlio, erano esanimi, uccisi da un colpo di fucile ciascuno. Il fatto di sangue avvenuta oggi pomeriggio in via Toscana a Latina, sembra essere riconducibile ad un omicidio suicidio. Le vittime erano tutte e due anziane. Il padre Emanuele Romano aveva 98 anni mentre il figlio Piero ne aveva  70. I loro corpi sono stati trovati da parenti nella casa del genitore. L’ipotesi più probabile, anche se sul caso stanno ancora lavorando gli uomini della Squadra Mobile di Latina diretti dal Vice Questore Antonio Galante, è che il figlio abbia prima ucciso il padre e poi si sia tolto la vita. Si sta ancora aspettando di conoscere dal medico legale l’ora del decesso.

 

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07