pubblicato il17 aprile 2016 alle 12:19

Gravi carenze igienico sanitarie e strutturali, sospesa l’attività a bar pizzeria a Pontecorvo

Pontecorvo – Ieri pomeriggio i Carabinieri del NORM della compagnia di Pontecorvo e il personale dell’ASL –  Servizio Igiene Alimentare e Nutrizione di Cassino, a conclusione di un servizio finalizzato alla repressione di reati in materia di sicurezza alimentare, segnalavano alla competente autorità amministrativa un 31enne commerciante di Pontecorvo.

Il controllo igienico sanitario eseguito dai carabinieri all’interno di un bar pizzeria della città, consentiva di accertare gravi carenze igienico sanitarie e strutturali tali da rappresentare un rischio significativo per la salute dei consumatori. Nel medesimo contesto veniva disposta la sospensione immediata dell’attività di ristorante/pizzeria e comminate sanzioni amministrative dell’importo complessivo di euro 9.000, per il mancato rispetto minimo dei requisiti di igiene, per l’installazione di un forno elettrico non autorizzato, per la vendita di prodotti alimentari scaduti e privi di prezzo.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07