pubblicato il20 aprile 2016 alle 18:31

Ripetitori telefonici, il comune di Pontecorvo recupera 47mila euro

L’azione possibile grazie ad una rimodulazione contrattuale

Buone notizie per le casse comunali di Pontecorvo. Grazie ad una rimodulazione contrattuale con i gestori telefonici, il comune è riuscito a recuperare una discreta somma.

“Attraverso la rimodulazione del contratto con Tim- informa il sindaco Anselmo Rotondo-abbiamo recuperato altri 47e mila euro per la concessione a titolo d’uso di aree pubbliche dove sono state installate antenne per la telefonia mobile. Una rivisitazione degli aspetti contrattuali che ha visto il recupero di somme per il passato e un nuovo contratto da 5 mila euro al mese a partire da settembre”
N.C.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07