pubblicato il4 aprile 2016 alle 20:14

Vescovo indagato, ad Antonazzo la solidarietà dei sindaci di Cassino e Pontecorvo

Cassino – La vicenda giudiziaria che ha turbato il fine settimana della comunità cristiana del basso Lazio e che ha visto al centro il vescovo della diocesi di Sora Cassino Pontecorvo Gerardo Antonazzo, indagato per presunte molestie sessuali a seminaristi, si è dissolta in poche ore. L’annuncio della procura di Cassino anche indagava sull’episodio, che l’inchiesta era chiusa e che era stata avanzata richiesta di archiviazione ha restituito serenità all’ambiente. “A nome personale e della comunità di Pontecorvo – ha detto il sindaco Anselmo Rotondo –  rivolgo a monsignor Gerardo Antonazzo la più viva solidarietà per quanto appreso in queste ore. Siamo fermamente convinti che il tutto, considerata la richiesta di archiviazione presentata dalla Procura, si risolverà in tempi rapidissimi”.

Di vicenda artatamente confezionata parla il sindaco di Cassino Giuseppe Golini Petrarcone. “Da quanto Monsignor Gerardo Antonazzo è divenuto Vescovo della diocesi Sora-Cassino-Aquino-Pontecorvo, – ha detto – ho avuto modo di apprezzare le doti di un uomo carismatico e intelligente. La notizia che, nei giorni scorsi, è stata riportata dagli organi di informazione nazionali e locali delle presunte indagini a carico di Monsignor Antonazzo è stata accolta dall’intera comunità cassinate con profondo dolore. Un dolore che nasce dalla stima nei confronti del nostro Vescovo che è stato coinvolto, suo malgrado, in una vicenda che, come è emerso, sembra essere artatamente confezionata. Proprio per questo ho accolto con grande sollievo la notizia della richiesta di archiviazione per difetto di querela. Questa mattina ho sentito telefonicamente Monsignor Gerardo Antonazzo al quale ho espresso la solidarietà mia personale e dell’intera comunità cassinate, nella ferma convinzione che l’intera vicenda si concluderà in tempi brevi. Dal canto suo il Vescovo ha voluto ringraziare l’intera comunità di Cassino che in questi giorni gli è stata vicino, manifestando grande affetto e stima. Una stima che in questi anni Monsignor Antonazzo ha saputo meritarsi nel suo ruolo di guida della nostra diocesi”.

Ermanno Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07