pubblicato il2 maggio 2016 alle 19:01

Controlli alla movida del 1° Maggio, denunce per barista, dj e automobilista senza patente “seriale”

CassinoDj e baristi multati e denunciati nel corso dei controlli dei carabinieri alla movida cittadina del Primo Maggio a Cassino. I carabinieri della Compagnia di Cassino hanno intensificato i controlli nei luoghi maggiormente frequentati dai gitanti, eseguendo anche mirati controlli a locali del centro abitato, luogo di ritrovo di centinaia di giovani.

Nel corso dell’attività, in uno dei locali controllati, oltre ad accertare che il dj stava diffondendo musica a volume talmente alto tale da arrecare disturbo alle persone, vi erano minorenni ai quali erano stati somministrati superalcolici. Al gestore dell’attività è stata elevata una sanzione amministrativa di 500 euro e unitamente al deejay, denunciato in stato di libertà per disturbo del riposo delle persone.

Gli stessi militari hanno proceduto a denunciare in stato di libertà, un 22enne di Cassino, per reiterazione nella guida di veicoli senza patente. Controllato è stato sorpreso alla guida di un’autovettura sebbene non avesse mai conseguito la patente di guida. Il giovane era già stato sanzionato per la medesima violazione nei giorni del 15 e 30 aprile. E’ stato accertato, inoltre, che l’autovettura condotta dal 22enne, risulta sottoposta a fermo amministrativo nonché sprovvista di copertura assicurativa verso terzi, per cui è stata nuovamente sottoposta a sequestro amministrativo ed affidata ad un custode giudiziale, per la successiva confisca.

Ermanno Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07