pubblicato il19 maggio 2016 alle 20:01

Encomi solenni per i carabinieri in servizio a Frosinone

Frosinone – Questa mattina a Roma, presso la Caserma “Podgora”, sede del Comando Interregionale Carabinieri, si è tenuta la cerimonia di consegna delle ricompense formali al personale della Legione “Lazio” distintosi in attività Istituzionale.

Nella circostanza, il Comandante Interregionale, Generale di Corpo d’Armata Vincenzo Giuliani ha consegnato 4 “Encomi Solenni” di Comando Generale; 35 “Encomi Solenni” di Comando Interregionale e 50 “Encomi Semplici” di Comando Interregionale, a personale particolarmente distintosi in attività di servizio, tra cui i seguenti militari di questo Comando Provinciale:

Capitano Camillo MEO, Comandate della Compagnia di Anagni (FR), Luogotenente Marcello COLELLA, Comandante del N.O.R.M. della Compagnia di Anagni, M.A.s.UPS Antonio DE CRESCENZO, Mar. Capo Dario POGGIANI, Vice Brigadiere Armando PALMIERI e Appuntati Scelti Maurizio NOLI e Massimo RECCHIA, addetti al N.O.R.M. della Compagnia di Anagni, Mar. Ordinario Ermelinda SORICE, addetta alla Stazione di Piglio (FR) e Appuntato Scelto Alessandro GRANDE, addetto alla Stazione Carabinieri di Ferentino (FR):

“ Evidenziando spiccata professionalità, acume investigativo ed assoluta dedizione, conducevano complessa attività d’indagine che consentiva di disarticolare un sodalizio criminale dedito alla commissione di rapine e furti. l’operazione si concludeva con l’arresto di 10 persone e il deferimento in stato di libertà di ulteriori 3 sodali”.
Province di Frosinone, Roma e Caserta, 8 agosto 2014 – 14 marzo 2015.
(Operazione relativa all’arresto di nove soggetti responsabili di rapine e furti in abitazioni, furti in genere e ricettazione).

– Mar. Capo. Gabriele SCARPA, addetto alla Stazione di Supino (FR):
“Durante il servizio di ricezione pubblico, avuto contezza di un furto in atto all’interno di uno stabilimento metalmeccanico ubicato in zona disabitata, evidenziando spirito d’iniziativa, ferma determinazione e coraggio, non esitava, da solo, a recarsi sul posto, sorprendendo tre extracomunitari che stavano asportando apparecchiature industriali. l’intervento si concludeva con l’arresto dei prevenuti e il recupero dell’intera refurtiva”.
Patrica (FR), 11 settembre 2014.

– Maresciallo Ordinario Fabio VOLPE, Vice Brigadiere Gennaro MARCHIONE e Appuntato Scelto Luca PONTONI, addetti alla Stazione di Ceccano (FR):

“ Dando prova di elevata professionalità, non comune senso del dovere e lucida determinazione, traevano in arresto tre persone responsabili di rapina aggravata in danno di un esercizio commerciale. l’intervento si concludeva con il sequestro di una pistola, con matricola abrasa e colpo in canna, e di un veicolo di provenienza illecita”.
Ceccano (FR), 6 marzo 2015.
(Operazione relativa all’arresto di tre persone responsabili di rapina in danno del supermercato “SISA”).

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07