pubblicato il18 maggio 2016 alle 21:33

Gettati nel fiume Liri ad Esperia, tre cagnolini salvati dai vigili del fuoco

Esperia – Una intera cucciolata di cagnolini sono stati gettati nel fiume Liri ad Esperia ma per loro fortuna sono stati notati per puro caso da alcuni passanti, arenati sul ciglio in un punto di confluenza con un canale. Il successivo intervento dei vigili del fuoco è stato provvidenziale. Sono stati fortunati i tre cuccioli di pochi giorni che, oggi pomeriggio sono stati salvati dai pompieri  di Cassino.

Qualcuno si era disfatto di loro gettandoli nel fiume ma in un punto in cui l’acqua era bassa. La corrente però era forte e ancora pochi minuti e li avrebbe trascinati via come probabilmente ha fatto con qualche altro loro fratello. Con i loro guaiti, hanno attirato l’attenzione di passanti. I vigili del fuoco hanno superato la fitta vegetazione riuscendo a raggiungerli e a recuperarli. Fortunati due volte perché oltre a salvarsi hanno trovato anche un giovane del posto che li ha adottati.

Ermanno Amedei

 

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07