pubblicato il11 maggio 2016 alle 18:06

Movimento 5 Stelle punta il dito sull’ex Campo Boario di Cassino e presenta denuncia

Cassino- Il Movimento 5 Stelle di Cassino punta il dito contro l’ex Campo boario oggi Parco Baden Powell e lo fa con una denuncia presentata direttamente alla Guardia di Finanza.

Dito puntato su una serie di presunte irregolarità alcune delle quali risalirebbero ai lavori di riqualificazione dell’area. Si pongono dubbi sulla legittimità dello smaltimento dei rifiuti inerti prodotti dall’abbattimento di quattro locali che un tempo ospitavano le sedi di associazioni. Il movimento denuncia anche l’attuale stato delle cose dell’area e pone dubbi sulla messa a norma delle casette in legno che, nonostante cavi penzoloni, sono state assegnate alle associazioni e quindi fruibili.

campo boario ex campo boario

Altri cavi elettrici e tubi lascerebbero invece ipotizzare un uso allegro della pubblica energia elettrica e scarichi fognari non a norma. Su questi aspetti la Guardia di Finanza di Cassino indagherà.
Er. Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07