Omicidio Serena Mollicone,il gip riapre le indagini sulla morte del brigadiere Tuzi

Omicidio Serena Mollicone,il gip riapre le indagini sulla morte del brigadiere Tuzi

10 maggio 2016 0 Di redazione

Arce – Il Gip ha disposto la riapertura delle indagini sulla morte del carabiniere Santino Tuzi, il militare trovato cadavere nella sua auto l’11 aprile del 2008. Il caso venne chiuso considerandolo un suicidio compiuto dall’uomo con la sua pistola di ordinanza. La posizione dell’arma, del corpo nell’auto, ma soprattutto la rilevante importanza delle dichiarazione inizialmente fatte dal militare relativamente al caso dell’omicidio di Serena Mollicone, non hanno mai convinto e la famiglia da tempo chiede altre indagini. Richiesta di indagini che il Pm Mattei della Procura di Cassino ha chiesto e che sono state accordate dal Gip Lanna. Gli investigatori, per sei mesi, effettueranno ulteriori indagini.