pubblicato il17 maggio 2016 alle 19:15

L’ombra delle scomme sulla partita Napoli Frosinone, puntate anomale sull’espulsione generosa di Gori

Frosinone – Ci sarebbe del marcio dietro la partita Napoli Frosinone dello scorso fine settimana.

A sostenerlo il portale on line fantagazzetta. Il giornale sostiene che sarebbero state fatte delle scommesse sull’ espulsione del giocatore Mirko Gori. Tante piccole giocate per centrare vincite di cifre inferiori a 1000 euro. Un modo per evitare l’identificazione allo sportello al momento dell’ incasso. Un caso anomalo dunque che è stato segnalato e che ha fatto scattare l’allarme tra i bookmakers.
Secondo fantagazzetta ci sarebbe quindi un trucco. I fatti lascerebbero pensare a un sistema organizzato intorno all’espulsione del calciatore Mirko Gori. Analisi evidenziata anche da Agipronews. È stata avviata pertanto la segnalazione all’Unità Informativa Scommesse Sportive (Uiss) del Ministero dell’Interno, con la Procura Federale della Figc la quale ha già aperto un fascicolo sul caso. Il volume di gioco complessivo ammonterebbe a 15 mila euro e le vincite potenziali si sarebbero attestate ad oltre 50 mila euro. Una serie di giocate fatte in diverse agenzie che puntavano sull’espulsione di un giocatore . Intanto in alcuni casi non c’è stata la convalida delle giocate.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags:



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07