Giorno: 22 giugno 2016

22 giugno 2016 0

Mette il piede nei raggi della bicicletta della nonna, bambino ferito a Terracina

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Terracina – Brutta avventura per un bambino di circa 4 anni questo pomeriggio a Terracina. Il piccolo era seduto sulla bici insieme alla nonna una donna di circa settanta anni.

Per cause al vaglio della polizia urbana del comune tirrenico intervenuta sul posto il piccolo avrebbe infilato il piedino nei raggi della ruota posteriore procurandosi una ferita visitata dai sanitari del 118 dell’ ospedale di Terracina, i quali hanno successivamente ritenuto di ricoverare il piccolo per una serie di accertamenti più approfonditi.

G. T.

22 giugno 2016 0

Rapinatori nel bosco, in due picchiano boscaiolo e gli portano via la legna da ardere

Di admin

Norma – Trovano una catasta di legna da ardere già tagliata, picchiano il proprietario e la portano via caricandola su un fuoristrada.

Una rapina in piena regola che è costata l’arresto al 21enne M.G. di Norma. A chiamare i carabinieri, ieri sera poco prima dell’una, è stata la vittima, un 56enne anch’egli di Norma residente in località Pantalone. L’uomo ha raccontato di essere stato picchiato da due giovani i quali pretendevano la legna che lui aveva tagliato, e la ottenevano solo dopo l’aggressione. Le immediate indagini avviate dai militari, coadiuvati dai colleghi della stazione di Cori, hanno permesso di identificare e rintracciare il veicolo utilizzato, intestato alla persona arrestata.

Una volta fermato il conducente è stato bloccato mentre il complice è riuscito a dileguarsi nelle campagne circostanti. L’arrestato è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione, in attesa della data del rito direttissimo.

 

22 giugno 2016 0

Incarichi comunali affidati sempre allo stesso, denunciato funzionario e professionista a Trevi

Di admin

Trevi nel Lazio – Un funzionario del comune di Trevi nel Lazio e un libero professionista sono stati iscritti nel registro degli indagati dalla Procura di Frosinone per abuso d’ufficio a seguito di indagini svolte dai carabinieri. La conclusione delle indagini è stata notificata in questi giorni ad entrambi gli indagati. Una vicenda che ha trovato spazio nell’ambito dei progetti di riqualificazione di alcune aree naturalistiche e paesaggistiche di Trevi nel Lazio.

In particolare sarebbe stato accertato che il funzionario comunale aveva affidato incarichi al professionista, in accordo tra loro, per trarne un ingiusto profitto in violazione della vigente normativa procurando, in tal modo, un danno per l’ente comunale di oltre 60mila euro.

 

22 giugno 2016 0

Donna investita a Cassino. Elitrasportata a Latina in codice giallo

Di redazione

Nel pomeriggio di oggi una donna è stata investita da un’auto nei pressi di via Garigliano non distante dalla zona della stazione ferroviaria di Cassino. La donna è stata investita da un’Alfa 156.

Immediato l’arrivo dei soccorsi sul posto, ma è stato necessario l’intervento dell’ eliambulanza che ha trasportato la donna, in codice giallo, in un ospedale di Latina per sospette fratture e traumi. L’eliambulanza è atterrata nella zona della stazione. Al vaglio degli inquirenti la dinamica dell’investimento. N. C.

22 giugno 2016 0

Donna a 50 anni, padre di 4 figli di Latina cambia sesso: “Ho vissuto in un corpo non mio”

Di admin

Latina – A 50anni, padre di quattro figli, ha gettato la maschera e ha deciso di essere ciò che si sente di essere: donna. La vicenda arriva da Latina e ha come protagonista Paola Iannotti, affermata parrucchiera nella città pontina. E’ stato un vero crocevia, quello in cui ha svoltato “l’odierna donna”, dato che arrivato a 50anni, Paolo Iannotti, così si chiamava prima dell’operazione a cui si è sottoposto al San Camillo di Roma, era comunque parrucchiere e padre. Oggi continua ad essere padre ma è donna a tutti gli effetti anche grazie ad una sentenza del tribunale per la quale le è stato cambiato anche il nome all’anagrafe riuscendo così a coronare anche un altro sogno, quello di dare il suo nome da donna “Andrea Paola”, al suo centro benessere.

“L’unica cosa di maschile che mi è rimasta – ha detto – è la paternità dei miei quattro figli ai quali non rinuncerei mai”. La vita della “rinata” Paola è stata caratterizzata, per sua stessa ammissione, da una bugia, quella che lei, fin da piccolo, ha dovuto dire agli altri, ai suoi genitori e, soprattutto, a se stessa.

“Io sono nata donna in un corpo di uomo. L’ho sempre saputo, ma ho dovuto costipare questa mia condizione per gli altri, i miei genitori, la famiglia, gli amici, poi la moglie e i figli. A 50 anni ho trovato la forza per dire basta”. Rende pubblica la sua esperienza perché, dice, di avere un messaggio per chi sta vivendo quella condizione in cui lei ha vissuto per 50 anni. “Mi sento come ad una corsa a staffetta – dice Paola – ho preso il testimone e lo devo passare ad altri. Quello che ho fatto lo voglio dire a tutto il mondo. Un mondo in cui c’è troppa gente che soffre nel non fare le cose per paura di ciò che possano pensare gli altri”. Per fare questo, a breve sarà pubblicato il libro “Ho cambiato solo una vocale” in cui racconta la sua storia, edito da Herald Editore, scritto da Rossella Mamone e dalla psicologa Romana Brina.

Ermanno Amedei

22 giugno 2016 0

Prima prova per la maturità 2016. Tracce in linea con le previsioni degli studenti

Di redazione

Il primo appuntamento con l’esame di maturità è stato oggi alle ore 8.30. 503.452 studenti in tutta Italia si sono ritrovati sui banchi per affrontare l’ultima tappa del percorso di studi, prima dell’ università. Oggi la prova scritta di italiano, uguale per tutti, licei ed istituti. Molto vicine alle previsioni, le tracce proposte dal Miur. I ragazzi hanno potuto scegliere uno dei temi proposti e sviscerarlo a loro piacimento, tentando di mostrare preparazione idonea e capacità di analisi. Nella tipologia A sottoposto agli studenti un brano del 2002 di Umberto Eco, scrittore scomparso all’ inizio di quest’anno. Per la tipologia B, in ambito artistico letterario, saggio o articolo di giornale, sul rapporto tra padre e figlio; per l’ambito tecnico scientifico, l’avventura dell’ uomo nello spazio; per l’ambito socio-economico la crescita, lo sviluppo e il progresso sociale, il pil è davvero la misura di tutto? . Per l’ambito storico politico, argomento proposto è stato il valore del paesaggio. Per il tema storico invece, tipologia C, approfondimento e riflessione sul suffragio universale con il voto delle donne. Per il tema di attualità, tipologia D, argomento è stato il valore del confine. Erano tra le previsioni di molti studenti le tracce proposte e probabilmente questo elemento può aver giovato alla trattazione delle tematiche. Questa mattina il ministro dell’ istruzione Giannini ha svelato alle ore 8.30, in diretta su Rai uno, la seconda parte della password per consentire alle commissioni di esame di scaricare on line i testi da sottoporre ai maturandi. Domani invece alle ore 8.30 di nuovo tutti in aula per la seconda prova che invece sarà diversa per indirizzo. Lunedì invece terza prova, differente per ogni commissione. N. Costa

22 giugno 2016 0

Auto in fiamme sull’A1 a Ceprano, imprenditore salvo per miracolo

Di admin

Ceprano – Una fiammante Bmw X6 è andata completamente distrutta questa mattina sull’autostrada Roma Napoli tra i caselli di Pontecorvo e Ceprano. L’imprenditore foggiano che la guidava ha fatto appena in tempo a fermare la corsa e ad uscire dall’abitacolo prima che l’intera vettura fosse avvolta dalle fiamme. Tutto è avvenuto poco dopo le 6 e sul posto sono dovuti intervenire i vigili del fuoco per domare l’incendio. gli uomini della polizia stradale, invece, hanno veicolato il traffico mantenendo sicura la zona.

er amedei