Giorno: 27 giugno 2016

27 giugno 2016 0

Si aggiravano con fare sospetto nei pressi di centri abitati a Sora e a Trevi nel Lazio. Fogli di via ai danni di 5 persone

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Questa mattina, a Sora, i militari del NORM della locale Compagnia,nel corso di servizi di controllo del territorio finalizzati al contrasto dei reati contro il patrimonio, intercettavano e controllavano quattro persone già censite, mentre si aggiravano con fare sospetto nei pressi di obiettivi sensibili di quel Centro. Ricorrendone i presupposti di legge, le stesse venivano proposte per l’irrogazione del Foglio di Via Obbligatorio con divieto di ritorno in quel Comune per anni tre. Nella circostanza una di esse veniva trovata, a seguito di perquisizione personale, in possesso di grammi 2,6 di sostanza stupefacente del tipo “hashish” (sottoposta a sequestro) e, pertanto, segnalata anche alla Prefettura – Ufficio territoriale del Governo di Frosinone ai sensi dell’art.75 DPR 309/1990; Anche a Trevi nel Lazio, i carabinieri intercettavano e controllavano un 40enne della provincia di Roma già censito, mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi di abitazioni solate di quel Centro. Ricorrendone i presupposti di legge, lo stesso veniva proposto per l’irrogazione del Foglio di Via Obbligatorio con divieto di ritorno in quel Comune per anni tre. Foto d’archivio

27 giugno 2016 0

Lite tra automobilisti, spari a Cassino

Di Antonio Nardelli

Cassino – Colpi di arma da fuoco sarebbero stato esplosi ieri sera In via Bellini a Cassino. Testimoni riferiscono di aver sentito colpi di pistola nel corso di un diverbio tra automobilisti in prossimità della trattoria da Pio.

Uno dei due automobilisti avrebbe insultato l’altro che, per tutta riposta, avrebbe estratto una pistola, non si sa se vera o una scaccia cani, esplodendo alcuni colpi. Poi entrambi si sarebbero dileguati. Ermanno Amedei

foto repertorio

27 giugno 2016 0

Velletri – Pizzaiolo freddato davanti al suo locale

Di Antonio Nardelli

Velletri – Lo hanno freddato davanti alla sua pizzeria. Erano le 23 di ieri quando, in via Turati, nel centro di Velletri, due uomini armati di pistola a bordo di uno scooter si sono avvicinati ad un pizzaiolo 33enne all’esterno del suo locale e lo hanno freddato con diversi colpi.

Ancora sconosciuti assasini e movente, su cui stanno lavorando i Carabinieri della Compagnia di Velletri congiuntamente a quelli del Nucleo Investigativo di Frascati