pubblicato il28 giugno 2016 alle 19:00

49enne finisce in manette a Villa Latina. Aveva appiccato il fuoco lungo il costone della montagna

49enne in manette. Aveva appiccato il fuoco in montagna e aveva predisposto anche un’alimentazione idonea per il rogo, ma è stato sorpreso dai carabinieri. Nello specifico ieri sera è stato arrestato a Villa Latina dai militari della Stazione Carabinieri di Picinisco.
L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato sorpreso mentre appiccava il fuoco con un accendino lungo il costone di montagna adiacente la SR 627, tra l’altro nei pressi di un traliccio dell’alta tensione, alimentandolo in più punti della strada, con cartoni e plastica. Il focolaio veniva domato dai Vigili del Fuoco di Sora intervenuti su richiesta dei militi.
L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva trattenuto nelle camere di sicurezza su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07