Il pugile ciociaro Vincenzo Finiello convocato alle selezioni per le olimpiadi di Rio 2016

Il pugile ciociaro Vincenzo Finiello convocato alle selezioni per le olimpiadi di Rio 2016

15 giugno 2016 0 Di redazione

Grandissimo entusiasmo in Ciociaria per la chiamata del talentuoso pugile Vincenzo Finiello. Conosciuto come the black cat, Finiello, pugile professionista della categoria leggeri, dovrà presentarsi domani ad Assisi per il ritiro e la preparazione.

La convocazione è arrivata a Finiello ed al suo tecnico Sergio Simula della pugilistica Venus, direttamente dal ct azzurro Raffaele Bergamasco.
Finiello fa parte della lista che comprende 5 pugili italiani. Gli allenamenti ad Assisi sono finalizzati al torneo di qualificazione olimpica che avrà luogo in Venezuela dal 3 al giorno 8 luglio. 26 i pass a disposizione per Rio 2016. Da quest’anno le olimpiadi sono aperte anche ai pugili professionisti. Vincenzo Finiello, nativo di Salerno, vive a Pontecorvo e si allena in Ciociaria.

Nel 2009 è stato campione italiano dilettanti ed è stato due volte sfidante alla cintura di campione d’Italia. L’emozione del suo staff è alle stelle ed il tecnico Sergio Simula si è detto molto soddisfatto e convinto di una prestazione meravigliosa di Finiello. Dimostrerà di essere un campione e meriterà il pass per Rio. L’atleta è stimato per il talento indiscusso e ha sempre mostrato tenacia e resistenza. Carattere, grinta e potenza sono alla base della sua storia sportiva. Ora ad attendere the black cat c’è una grandissima occasione.
Una stupenda avventura che sicuramente porta in alto il nome della Ciociaria e ci rende orgogliosi.
Natalia Costa