pubblicato il15 giugno 2016 alle 09:24

CUS – CASSINO: Gli atleti partono per i Campionati Nazionali Universitari

Il rettore dell’Università di Cassino Giovanni Betta e il direttore generale Antonio Capparelli hanno salutato gli atleti del Cus Cassino dando loro un caloroso in bocca al lupo. I ragazzi sono infatti partiti alla volta di Modena e Reggio Emilia dove in questi giorni si stanno svolgendo i Campionati Nazionali Universitari. Il presidente del Cus Carmine Calce, che la scorsa settimana è stato in Emilia Romagna per un sopralluogo, ha donato una bottiglia di vino pregiato al Magnifico. Il rettore, che si è complimentato con il presidente per le tante attività messe in piedi dal Cus anche per festeggiare il trentennale, ha ironizzato: “Il vino è un dono molto gradito. Spero però che voi – ha detto rivolgendosi agli atleti – torniate invece con tante medaglie, facendo brillare il nome dell’ateneo e della città martire. Le speranze del Cus per portare a casa i trofei sono riposte in particolar modo nel calcio. La squadra del Cus di calcio a 11 ha difatti vinto l’ultima partita delle fase preliminari ed è volato ai campionati Nazionali Universitari di Reggio Emilia e Modena che si svolgeranno. La compagine del professor Carmine Calce, abilmente diretta dalla giovane Flaminia Calce e allenata da Daniele Fusco, nella partita che si è svolta al polo didattico “Osvaldo Soriano” di Atina ha rifilato un poker al Cus Napoli. Nel 2013, lo ricordiamo, era stata la città martire ad ospitare il grande evento sportivo degli universitari. Un evento grazie al quale il Cus è riuscito ad ottenere il rifacimento della pista di atletica dove oggiAggiungi un appuntamento per oggi si svolgono molte discipline organizzate proprio dalla compagine degli universitari del professor Carmine Calce che, dopo il successo ottenuto a marzo con i mondiali di cross country, ora è concentrato su nuovi obiettivi e nuovi successi da ottenere. “I Campionati Nazionali Universitari – sottolinea il presidente Carmine Calce – sono vere e proprie olimpiadi, la massima espressione del movimento sportivo universitario agonistico a livello nazionale, un grande momento di incontro agonistico fra gli studenti di tutte le università Italiane. Non importa che lo sport sia di squadra o individuale, l’obiettivo è uno solo: conquistare una medaglia, aggiudicarsi un posto nella storia dello sport universitario. Potranno far parte delle rappresentative dei CUS d’Italia tutti gli atleti regolarmente iscritti alle diverse università.I Campionati Nazionali Universitari sono indetti dal Centro Universitario Sportivo Italiano (CUSI) ed organizzati con la collaborazione dei Centri Universitari Sportivi (CUS) e delle Federazioni Sportive Nazionali (FSN)”.

faccedivita.it
© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07