pubblicato il20 giugno 2016 alle 15:56

Il maltempo non frena Fabio Gianfico e Liberato Mongillo che dominano il 2° Rally del Basso Lazio

Cassino – Neppure il maltempo è riuscito a fermare Fabio Gianfico e Liberato Mongillo al 2° Rally del Basso Lazio. Aggiudicandosi tutte e nove le prove speciali in programma Fabio Gianfico e Liberato Mongillo sono stati i dominatori incontrastati del 2° Rally del Basso Lazio Day del Basso Lazio. L’affiatato equipaggio ha avuto una condotta di gara impeccabile a bordo della su Mitsubishi Lancer Evo IX , classe R4, della DGR Sport concludendo la gara cassinate con il tempo di 42’41.5. Alle loro spalle si sono piazzati Carmine Tribuzio e Gianni Stracqualursi, a 2’57.0, su Mitsubishi Lancer Evo X , classe R4. Al terzo posto la Peugeot 207 , classe S 20 , di Danilo Lattavo e Antonietta Leonardis , a 3’44.9 dai primi. Tre le prove speciali “Esperia” , disputate nella giornata di sabato , l’ultima in notturna. Sei le gare della domenica sui tracciati di “Pignataro Interamna – pp.ss. 4-6-8”e “Belmonte Castello pp.ss. 5-7-9”. Gara dura , resa ancor più insidiosa dalla copiosa pioggia scesa nelle ultime fasi di gara. A testimoniarlo i trentuno equipaggi giunti al traguardo dei sessanta partiti. I vincitori solo saliti sul podio indossando delle maglie con la scritta “CEFALU’” ed hanno dedicato la loro vittoria alle popolazioni siciliane duramente colpite degli incendi della scorsa settimana.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07