pubblicato il5 giugno 2016 alle 09:43

Impianto di compostaggio. Parte la raccolta firme per dire NO alla realizzazione del progetto

Prende il via la raccolta firme proposta dal comitato No rifiuti a Piedimonte San Germano per dire fermamente NO al progetto di realizzazione di un impianto di compostaggio in contrada Ruscito. Il comitato appena costituito avvia la petizione che è stata formalmente inaugurata con la prima firma del sindaco Enzo Nocella e di tutti gli amministratori comunali. Oggi i membri del comitato saranno presenti in diversi punti nevralgici della città: in piazza Municipio, al centro commerciale le Grange, in zona Ruscito. Il comitato No rifiuti ha anche incontrato numerose associazioni e il consorzio di bonifica ieri per avviare una piena collaborazione nella battaglia del No.
Intanto per la mobilitazione accanto al comitato ci saranno tutti i gruppi che stanno curando questa vicenda a livello legale nei vari ricorsi. Nelle iniziative di protesta scende in campo a sostegno dei comitati contrari all’ impianto di compostaggio anche il compatto gruppo Villa No amianto.
N. Costa

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07