pubblicato il3 giugno 2016 alle 15:29

Picchia la ex e tenta di uccidere l’ex cognato, 28enne in manette

TarquiniaPicchia la ex fidanzata e tenta di uccidere l’ex cognato. Ad impedire che il 28enne rumeno portasse a compimento i suoi insani propositi sono stati i carabinieri di Tarquinia intervenuti su segnalazione di vicini di casa della vittima.

Al loro arrivo hanno trovato la donna, una 29enne del posto, ferita al volto e il giovane che si accaniva con calci e pugni in testa al fratello 56enne della donna. Bloccato, i militari hanno soccorso la donna e il fratello trasportandoli presso l’Ospedale di Viterbo dove sono stati medicati e giudicati rispettivamente guaribili in 4 e 30 giorni. Già in altre occasioni la donna era stata oggetto di maltrattamenti e atti persecutori da parte del 28enne che non voleva rassegnarsi all’interruzione della loro relazione sentimentale. Per l’ex fidanzato, quindi, è scattato l’arresto per maltrattamenti in famiglia, atti persecutori nei confronti dell’ex fidanzata 29nne nonché tentato omicidio nei confronti del fratello della ex fidanzata.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07