Giorno: 2 luglio 2016

2 luglio 2016 0

69enne ruba 230 euro di scatole di tonno. Arrestato ad Aversa

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

I carabinieri del Comando Stazione di Aversa hanno tratto in arresto, per furto un 69enne  di Giugliano in Campania (Na). L’ uomo  si era impossessato di numerose confezioni di tonno in scatola, per un valore di euro 230,00 circa, sottratte in un supermercato.  È stato sorpreso dal titolare dell’esercizio commerciale con il quale ha anche ingaggiato una colluttazione. I carabinieri  immediatamente giunti sul posto lo hanno bloccato ed arrestato. L’arrestato è stato posto ai domiciliari, in attesa del giudizio direttissimo.

2 luglio 2016 0

Ciclista ferito sul Tracciolino a Casalvieri. Elitrasportato a Roma con trauma cranico

Di redazione

Nella tarda mattinata di oggi un ciclista è rimasto ferito sulla strada Tracciolino a Casalvieri. Sono in corso gli accertamenti per capire se l’uomo sia caduto in maniera autonoma o se sia stato investito da un furgone.  Immediati sono stati i  soccorsi avvisati da un passante.  Gli operatori del 118 hanno riscontrato un preoccupante trauma cranico e quindi hanno  chiesto l’intervento dell’ eliambulanza. Il ferito è stato così elitrasportato  al policlinico  Umberto I di Roma. N.C.

2 luglio 2016 0

Madonna delle Grazie. Villa Santa Lucia in festa, tra emozione e tradizione

Di redazione

Oggi, 2 luglio, si rinnova, come ogni anno, l’appuntamento per onorare la Madonna delle Grazie a Villa Santa Lucia. Una giornata tutta dedicata al culto della Madonna delle Grazie  che viene venerata da secoli nell’omonimo  Santuario, sorto nel 1595. Dalle prime ore del mattino, i pellegrini, provenienti da tutto il cassinate, portano omaggio alla Madonna e a quelli giunti a piedi, si uniscono centinaia di persone provenienti da paesi più lontani. Si muovono in silenzio ed in preghiera tra le suore francescane dell’ Immacolata che si occupano del santuario e dell’adiacente convento.  Una devozione incastonata con preziosità nella  tradizione di un popolo Mariano e che è ormai patrimonio di sentimenti in ogni famiglia del luogo. Un’emozione che si riflette in un rituale  omaggio. Ogni pellegrino si avvicina alla statua della Madonna e tocca il suo manto in segno di amore e fede e poi di affidamento più accorato. Anche quest’oggi, in tanti hanno voluto affollare la Chiesa per partecipare alle funzioni religiose che si sono susseguite. Domani sera invece sarà la volta dell’ attesa processione e dell’  incoronazione della Madonna che avverrà in piazza Santa Lucia. Ad allestire il ciclo di festeggiamenti un comitato locale, presieduto dal parroco Don Andrea. Tra le fila di questo gruppo attivo e volenteroso, figura un veterano, Mario Vizzaccaro. Un cittadino villense che da mezzo secolo serve con fede e passione i preparativi per la festa in onore della Madonna delle Grazie. Ed oggi, vedere i suoi occhi riempirsi di lacrime, mentre ammirava  l’arrivo dei tantissimi  fedeli al santuario, è segno tangibile di uno spessore emotivo notevole che si articola nella semplicità  della forte devozione. Alle celebrazioni religiose, come tradizione, si unisce l’appuntamento civile che quest’anno prevede il concerto del noto cantante Mal questa sera alle ore 21.00. Natalia Costa

2 luglio 2016 0

In manette un 24enne a Cassino per detenzione di sostanza stupefacente, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

Di redazione

Ieri sera a Cassino, i militari del N.O.R.M. della locale Compagnia, unitamente al personale del locale Commissariato di P.S., nel corso di predisposti servizi finalizzati al controllo del territorio, traevano in arresto un 24enne del luogo per il reato di “resistenza e lesioni a pubblico ufficiale”, nonché detenzione di sostanza stupefacente”. Il predetto, mentre era alla guida del proprio furgone nel centro cittadino, alla vista della pattuglia dei carabinieri, cambiava repentinamente direzione di marcia, dirigendosi verso le  Terme Varroniane. I militari operanti  si ponevano immediatamente all’inseguimento del furgone e  giunti all’ingresso delle Terme notavano l’automezzo parcheggiato senza alcuna persona a bordo. Pertanto,  si mettevano alla ricerca del conducente che veniva rintracciato poco dopo in evidente stato di agitazione. Visto l’atteggiamento, gli stessi militari tentavano di procedere alla sua identificazione nonché al controllo del veicolo, operazione resa difficoltosa però dal giovane che al  fine di evitare le operazioni colpiva violentemente alla schiena uno dei componenti della pattuglia che, con l’ausilio dell’altro collega, riusciva a bloccare l’esagitato. Nel contempo sopraggiungeva una pattuglia del locale commissariato di P.S. che dava manforte ai militari operanti, procedendo congiuntamente, alla perquisizione personale, veicolare e successivamente anche alla sua abitazione. Nel corso delle operazioni di polizia gli operanti rinvenivano: –       un bilancino di precisione; –       un grosso coltello con lama annerita e imbrattata di materiale resinoso di colore scuro; –       due vasi ove erano state coltivate due piantine di “marijuana” alte circa 10 cm; –       grammi 5,300 di sostanza stupefacente del tipo “hashish”; –       grammi 2,490 di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”. Stante la flagranza di reato, si  procedeva a trarlo in arresto ed accompagnarlo presso gli Uffici per le ulteriori incombenze di legge. L’arrestato veniva ristretto in regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione. Nella mattinata odierna il Giudice convalidava l’arresto operato e concedeva i termini a difesa richiesti dal difensore, disponendo l’obbligo di presentazione giornaliera alla P.G.

2 luglio 2016 0

Incidente in A1.Perde il controllo dell’ auto ed esce fuori strada. Ferita lievemente una ragazza

Di redazione

Nel pomeriggio di ieri una giovane donna, mentre era alla guida della sua auto, una lancia Y , nel tratto di autostrada A1 direzione Nord ha perso il controllo ed è uscita fuori strada. L’incidente è avvenuto al Km 655, tra Ceprano e Pontecorvo, e ha visto l’intervento dei vigili del fuoco di Cassino e dei mezzi di soccorso. Fortunatamente per la ragazza non Ci sono state gravi conseguenze e ha riportato ferite lievi.