pubblicato il4 luglio 2016 alle 18:50

Affonda la barca a Gaeta, la Capitaneria di Porto recupera tre naufraghi

GaetaLa barca ha iniziato ad inabissarsi e la corrente la spingeva verso gli scogli. Ad impedire il consumarsi di una tragedia in mare sono stati oggi pomeriggi gli uomini della Guardia Costiera di Gaeta che hanno risposto tempestivamente ad una richiesta di aiuto lanciata sul numero di emergenza 1530. La richiesta di aiuto è partita infatti dai tre occupanti l’unità a motore, in navigazione in prossimità di Punta dello Stendardo di Gaeta, a causa dell’improvviso imbarco di acqua dalla zona poppiera, che minacciava di farla affondare.
Sul posto è stata quindi inviata la motovedetta in servizio di “Ricerca eSoccorso” della Guardia Costiera di Gaeta che giunta sul posto ha recuperato inmare i tre malcapitati.
Mentre la piccola unità a motore, colma d’acqua, veniva spinta dallacorrente verso la parete rocciosa, V.A. 62 anni italiano e J. A. con Y. A. , coppiapolacca di 31 e 53 anni sono stati tratti in salvo a bordo della motovedettanon senza difficoltà a causa del vento teso e del mare mosso.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07