pubblicato il22 luglio 2016 alle 09:22

Arrestata per omicidio la mamma di Orte, avrebbe ucciso la figlia di 4 mesi

Orte La mamma di Orte è stata arrestata per omicidio. Giovedì pomeriggio, il marito della donna, tornando dal lavoro, ha  trovato la porta di casa in via Gariabaldi, chiusa dall’interno. Ha dovuto forzarla per entrare e trovare il corpicino della figlia Giulia di 4 mesi morta e la moglie priva di sensi.

Il bimbo di 5 anni era chiuso in una stanza in stato di shock. I primi ad arrivare sul posto sono stati gli operatori del 118 che hanno chiesto immediatamente l’intervento dei carabinieri. Già da giovedì sera sembravano non ci fossero dubbi sul fatto che si potesse essere trattato di un omicidio con tentativo di suicidio.

Al termine dell’interrogatorio avvenuto nel pomeriggio di ieri, il sostituto Procuratore della Repubblica di Viterbo, dott. Franco Pacifici, ha emesso un decreto di fermo nei confronti della donna 30enne  Mariana Golovataia per il reato di omicidio. Il provvedimento restrittivo è stato subito eseguito dai carabinieri del comando Provinciale di Viterbo nel reparto rianimazione dell’ospedale Belcolle dove la donna è ricoverata e piantonata dai militari dell’Arma.

Er. Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07