pubblicato il15 luglio 2016 alle 14:22

Cambio al vertice della guardia di Finanza di Frosinone, Carbone succede a Piccinini

Frosinone  – Cambio al vertice della Guardia di Finanza di Frosinone. E’ avvenuto questa mattina alla presenza del Comandante Regionale Lazio, Gen. Div. Bruno Buratti, si è svolta la cerimonia del passaggio di consegne tra il Col. t.ISSMI Roberto Piccinini e il Col. t.ST Luigi Carbone.
Il Col. t.ST Luigi Carbone subentra al Col. t.ISSMI Roberto Piccinini, che per cinque anni è stato al vertice delle Fiamme Gialle ciociare, coordinando i vari Reparti e dirigendo personalmente numerose ed importanti inchieste nei diversi settori operativi.
Il Col. t.ISSMI Roberto Piccinini, destinato in Emilia Romagna, quale Comandante Provinciale di Reggio Emilia, nel saluto di commiato ha inteso ringraziare tutte le Istituzioni per la preziosa collaborazione assicurata al Corpo e soprattutto i Finanzieri della Provincia di Frosinone, che con grande dedizione, attaccamento al dovere e professionalità hanno consentito al Comando Provinciale di Frosinone di raggiungere risultati di servizio, in tutti i comparti operativi, di grande rilievo.

piccinini1
Il nuovo Comandante Provinciale, Col. t.ST Luigi Carbone, pugliese, 45 anni, coniugato e con un figlio, è entrato nelle Fiamme Gialle 24 anni fà ed ha ricoperto incarichi di Comando di reparti operativi del Corpo dislocati sia nel Nord che nel Sud d’Italia.
Ha frequentato il Corso Superiore di Polizia Tributaria di durata biennale, è laureato in Giurisprudenza, Scienze Politiche e Scienze della Sicurezza Economico-Finanziaria ed ha conseguito il Master di II livello in Diritto Tributario dell’impresa presso l’Università “Bocconi” di Milano.
Proviene dal Nucleo di Polizia Tributaria di Milano, dove negli ultimi 5 anni ha comandato il I° Gruppo Tutela Entrate, fortemente impegnato nel contrasto all’evasione fiscale internazionale perpetrata dai grandi gruppi di imprese.

luigi carbone
Nel discorso d’insediamento, il Colonnello Carbone ha assicurato impegno, dedizione, collaborazione costante con le altre istituzioni e cultura della legalità, ponendo in particolare evidenza l’impegno contro l’evasione fiscale e contro le infiltrazioni criminali che rendono fragile il tessuto economico del Paese costituendo, nel contempo, una costante minaccia verso le imprese sane che operano nel rispetto della Legge e delle regole del mercato.
Il Gen. Div. Bruno Buratti, infine, ha avuto parole di grande stima ed apprezzamento per il lavoro svolto dalle Fiamme Gialle nella provincia di Frosinone e per i risultati da questi ottenuti, che hanno portato agli onori della cronaca i Reparti operanti.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07