pubblicato il23 luglio 2016 alle 09:56

Frosinone – Scarico abusivo nel fiume, denunciato imprenditore

Frosinone – Fosforo azoto e zinco: una lista di sostanze presenti con una concentrazione superiore ai limiti di legge consentiti nel torrente Cenicia.
Danneggiamento di corso di acqua pubblica mediante immissione di reflui al di fuori dei limiti tabellari che hanno provocato la moria di fauna ittica; inosservanza del vincolo paesaggistico in quanto sono state alterate paesaggisticamente ed esteticamente le acque.

Sono queste le violazioni riscontrate dai forestali del Comando Stazione di Frosinone a termine di una lunga e accurata indagine condotta in collaborazione con l’Arpa Lazio di Frosinone, a carico di una società del capoluogo e che ha portato al deferimento all’Autorità Giudiziaria dell’Amministratore.
L’attività fa parte di un programma di controlli mirati alla tutela dell’ambiente e del paesaggio.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07