pubblicato il11 luglio 2016 alle 14:02

Volontari dell’Anc per monitoraggio della aree pubbliche di Ceprano

Ceprano – “In un momento nel quale la sicurezza è troppo spesso un diritto violato, il Comune di Ceprano ha voluto dare un segnale forte in direzione di un modello di sicurezza partecipato, dove Amminisitrazione e volontari si uniscono per cercare di dare risposte alla comunità”.  Lo scrive in una nota il sinadaco di Ceprano Marco Galli. “Il “Patto di Sicurezza” siglato tra Comune e Associazione La Benemerita” rappresenta un modello virtuoso e concreto di partecipazione dei volontari alla vita della città, i quali andranno a svolgere un’importantissima opera di monitoraggio del territorio comunale, in particolare delle aree pubbliche, dei parchi, degli impianti sportivi e del patrimonio ambientale e culturale in generale, per impedire fenomeni di degrado ed agevolare l’immediato ed efficiente ripristino delle opere urbane. Tutto questo, oltre al supporto che i volontari continueranno a fornire alla polizia locale durante le varie manifestazioni che si svolgono in città, il proseguimento della vigilanza alle scuole negli orari di ingresso ed uscita degli alunni, nonché la collaborazione nelle attività di protezione civile. Ritengo – continua il sindaco – che questa sia la strada migliore; la concretezza rispetto alle chiacchiere pretestuose, e per la disponibilità da sempre mostrata, unita ad un impegno confermato dai fatti, devo ringraziare a nome dell’intera comunità il Presidente dellA.N.C. – La Benemerita  Adamo Pescosolido  e tutto il gruppo dei volontari che, da anni, rappresenta una solida certezza per Ceprano”.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07