Giorno: 5 agosto 2016

5 agosto 2016 0

Emergenza migranti, a Cassino arrivano 40 stranieri. Comune ordina sgombero

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Cassino – Quaranta cittadini stranieri sono stati sistemati oggi pomeriggio da una cooperativa nell’ex sede della polizia stradale di Cassino in via Argini. una situazione che ha allarmato i residenti e l’amministrazione comunale che non era stata informata. La notizia non ha tardato a diffondersi e davanti la struttura si sono ritrovato alcuni cittadini ed esponenti della giunta comunale tra cui l’assessore ai servizi sociali Benedetto Leone che ha annunciato una ordinanza di sgombero sostenendo che la struttura non è idonea ad ospitare persone. “Mancano condizioni igienico sanitarie per ospitare animali, figuriamoci gli esseri umani – ha detto Leone – ha noi interessa il   rispettare le persone e l’essere umano. Poi non ci è stato notificato nulla. Non abbiamo nessun documento. Per questo stiamo preparando ordinanza di sgombero”.

er amede

5 agosto 2016 0

Villa comunale di Frosinone. Giochi danneggiati e pericoli per i bambini. Allarme dei cittadini

Di redazione

Riceviamo la segnalazione di alcuni cittadini che una situazione pericolosa per i più piccoli nella Villa comunale di Frosinone. Una situazione che non può passare inosservata e sulla quale tanti genitori si dicono preoccupati e dispiaciuti. Alcuni dei giochi che i bimbi dovrebbero poter utilizzare per giocare in tutta sicurezza e serenità sono danneggiati e rotti con conseguenti rischi. Risulterebbero anche cavi di acciaio scoperti. Una condizione di abbandono che denota poca attenzione da chi di dovere verso un problema non di poco conto. A ciò si aggiunge anche l’incivilta` di quelli che invece danneggiano le strutture senza preoccuparsi né delle conseguenze, né del rispetto delle comuni regole di convivenza civile.

5 agosto 2016 0

Maria e la donna oggi. Presentato il libro di Don Tonino Martini a Piedimonte

Di redazione

Maria e la donna oggi. Questo il titolo del volume che don Tonino Martini ha presentato ieri a Piedimonte San Germano. Un trattato molto intenso, ricco di contenuti e con il quale il parroco ha voluto portare all’ attenzione dei lettori il concetto della devozione popolare mariana collegandolo in un cammino articolato e puntuale all’ evoluzione nei secoli e mettendola in costante paragone con la visione più strettamente ecclesiastica. Un percorso finalizzato alla scoperta di una tesi quanto mai sublime: la Madonna prima fonte di ispirazione e primo grandioso esempio. Il libro che don Tonino ha scritto scritto, attraverso un’indagine bibliografica eccellente, mira a mettere la figura della Vergine Maria al centro della vita dell’ uomo come esempio di pace, principio ispiratore, ma anche energia e slancio allo stesso tempo. Un obiettivo che indubbiamente è stato centrato. Un’immagine della madre di Gesù che ispira l’umanità e dalla quale l’universo trae insegnamenti, consolazione e guida. La cerimonia di presentazione, che si è svolta nella sala consiliare Bruna Bellavista, è stata moderata da Natalia Costa e ha visto la partecipazione del vescovo della diocesi di Cassino, Sora, Aquino e Pontecorvo, monsignor Gerardo Antonazzo, il quale ha tracciato un’analisi del volume estremamente interessante e completa. Un’introduzione alla lettura che ha impreziosito ulteriormente il valore del volume. Presenti anche il vice sindaco della città, Leonardo Capuano e tutti gli amministratori, il sindaco di Castrocielo Filippo Materiale, l’ex governatore della Banca d’Italia Antonio Fazio, l’autore del dipinto che è sulla copertina del libro, Antonio Farina di Campoli Appennino e tantissimi cittadini. Don Tonino Martini ha espresso viva soddisfazione per il grande riscontro di pubblico e per la sensibilità oltre ad aver ringraziato il vescovo per la incantevole presentazione del libro e per la meravigliosa prefazione.

5 agosto 2016 0

Violenza domestica a Formia, i carabinieri arrivano prima delle coltellate. Arrestato 24enne

Di admin

 

Formia – Violenza domestica a Formia e i carabinieri sono stati più veloci delle coltellate.  Schiaffi calci e pugni, ma se non fossero intervenuti i carabinieri sarebbero arrivate anche le coltellate.

A finire in manette è stato S.D. 24 enne di Napoli  convivente a Formia con una donna del posto. Da tempo la violenza del giovane sulla convivente era attenzionata dai militari che nella notta sono intervenuti per l’ennesima lite. Il giovane, dopo aver picchiato la ragazza, si era armato anche di un coltello da cucina ma si è dato alla fuga, non prima di aver danneggiatogli arredi della casa, quando ha capito che i militari erano stati informati e stavano per arrivare. La vittima soccorsa dai carabinieri e dal personale del 118, veniva accompagnata presso il pronto soccorso di Formia dove le riscontravano “tumefazioni dolenti del cuoio capelluto in regione occipitale e temporale dx, cervicalgia post traumatica, ecchimosi in regione laterocervicale dx, contusione multiple del dorso, contusione coscia dx” con prognosi di dieci giorni. L’aggressore a seguito di immediate ricerche da parte dei Carabinieri, è stato rintracciato nei pressi del luogo di lavoro e tratto in arresto.

5 agosto 2016 0

Paura nel campeggio a Fondi, incendio domato dai pompieri

Di admin

Fondi – Magazzino in fiamme, nel primo pomeriggio di oggi, in un campeggio di Fondi. L’allarme è stato lanciato alle 14 circa di oggi nella struttura che ospita in questo periodo, centinaia di turisti provenienti da ogni parte.

Il celere intervento della squadra stagionale di Fondi, quella che è in servizio solamente nei periodi estivi, ha evitato che il rogo si propagasse dal magazzino al resto del campeggio fatto di tende, alberi e roulotte. Nessuno dei presenti è rimasto ferito ma solo tanta paura per il fumo che si è velocemente propagato tra i villeggianti.