pubblicato il29 agosto 2016 alle 20:34

Adescava ragazzine ciociare su internet e le costringeva a praticare sesso on line. Denunciato

Alatri Adescava ragazzine minorenni in provincia di Frosinone facendo loro credere che stava cercando protagoniste per un videoclip e le spingeva a spogliarsi. Poi le minacciava di rendere pubblici quei video pretendendo di dalla giovanissime di compiere atti sessuali davanti alla web cam. Ad incastrare lui alle sue responsabilità sono stati i carabinieri della stazione di Alatri che lo hanno individuato e denunciato per adescamento di minori. Si tratta di un 24enne di Catania che sui social network ha circuito tre studentesse di età tra 16 e 17 anni, con la scusa di farle partecipare ad un video promozionale di un gruppo musicale molto seguito dalle teenager, a mostrarsi nude e, successivamente, mediante promesse in denaro e minacce di pubblicare in rete il video del loro spogliarello, ha tentato di indurle anche a compiere atti sessuali per essere riprese con la webcam. Le ragazze finalmente hanno trovato il coraggio di raccontare tutto ai genitori con i quali si sono poi recate dai Carabinieri che immediatamente hanno avviato le indagini.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07