pubblicato il17 agosto 2016 alle 10:05

“La straccarata” domenica a San Vittore del Lazio

Una domenica all’insegna dello sport, dell’agonismo e del buonumore. San Vittore del Lazio ospiterà, domenica 21 agosto a partire dalle ore 18.00, la gara podistica sui 9,5 km “La Straccarata sanvittorese”. L’evento è stato organizzato dall’omonimo Comitato corse, in collaborazione con la Polisportiva “Antonio Fava” e gode del patrocinio dell’amministrazione comunale, nonché del pieno riconoscimento della Federazione italiana Atletica leggera-Comitato regionale Lazio; a tutti gli effetti è una gara che farà testo, punteggio e media all’interno dei circuiti agonistici dei runners del territorio.

E non poteva essere altrimenti, viste le caratteristiche della corsa; nel dialetto locale, la “straccarata” sta a significare una “mazzata”, una batosta particolarmente efficace insomma, e il percorso che si prospetta per i circa 150 runners attesi per domenica a San Vittore allo start tiene fede a questa truce promessa: i 9,5 chilometri totali da scaricare a terra prevedono infatti che i concorrenti si cimentino con un percorso collinare misto fatto di rapidi e repentini cambi di quota, affrontando fin dai primi metri i saliscendi del centro storico, per poi imboccare la provinciale verso Cervaro ed approdare su un tratto sterrato di un chilometro circa, reimmettersi in provinciale e indirizzare cuore, polmoni, muscoli e volontà verso le “montagne russe” dell’abitato sanvittorese.

Tutto questo con la “simpatica” parentesi di una durissima salita che, attraverso la località Colle Moroni, porterà i runners, fra i quali spicca una pattuglia sanvittorese di assoluta eccellenza inquanto a prestazioni, a cimentarsi di nuovo con gli insidiosi vicoli del centro storico. Insomma – e mai nome fu più azzeccato – una vera “straccarata”, alla fine della quale, dopo le premiazioni, atleti, astanti, pubblico e cittadini potranno rifocillarsi con un simpatico (e per qualcuno in pettorina numerata forse salvifico) pasta party.
“Un evento che coniugherà sport e socialità – ha affermato in merito la Sindaca di San Vittore Nadia Bucci – con le caratteristiche dure ed impegnative dell’agonismo e la giusta dose di divertimento. Questa è anche un’occasione splendida per rimarcare, attraverso i passi cadenzati e determinati degli atleti che ospiteremo, la bellezza del nostro territorio comunale, alcune nicchie del quale ci siamo già adoperati per far riscoprire a concittadini e visitatori”.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags:



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07