pubblicato il4 agosto 2016 alle 17:28

Monticchio (Noi con Salvini): “Con quale coraggio parla ancora Petrarcone”

“Non riesco a capire con quale coraggio il consigliere comunale, Giuseppe Golini Petrarcone possa ancora parlare della vicenda legata alla consegna dell’acquedotto comunale ad Acea. E’ stato proprio lui a segnare negativamente questo caso unico in Italia, non costituendosi dinanzi al Tar di Latina, dopo anni e anni di lotta contro l’arrivo del gestore privato nel comune di Cassino. Pertanto, l’ex sindaco, dovrebbe soltanto stare in religioso silenzio onde evitare brutte figure”. Lo ha dichiarato il consigliere comunale di Noi con Salvini, Claudio Monticchio.
“L’amministrazione D’Alessandro sta lavorando tutti i giorni per mettere in campo tutte le azioni necessarie per scongiurare il passaggio degli impianti idrici, mentre qualcuno sembra addirittura contento che questo avvenga il prossimo 5 settembre.
I cittadini sanno come sono andate le cose cose, sanno chi è stato ed è con Acea, sono consapevoli che Petrarcone sarà la causa delle salatissime che si potrebbero trovare a pagare tra non molto. E’ inutile per l’ex Sindaco invocare le dimissioni, per cinque anni ha abbandonato questa città, l’ha lasciata nel degrado e consegnata, appunto, nelle mani del gestore privato. Nessuno, credo potesse fare di peggio.
Ma da quaranta giorni la musica è cambiata: è stato prodotto il primo atto contro Acea degli ultimi anni e l’8 settembre sarà discusso in Consiglio di Stato.
Noi vogliamo tutelare la cittadinanza e come detto pocanzi abbiamo portato per la prima volta la società che gestisce il servizio idrico integrato in Provincia di Frosinone in tribunale. Azione mai compiuta negli scorsi cinque anni di amministrazione di centro sinistra”. Ha concluso il consigliere comunale di Noi con Salvini, Claudio Monticchio.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07