pubblicato il1 agosto 2016 alle 22:05

Offese ad un vigile urbano a Cassino. La solidarietà della Fenadip

Una frase offensiva scritta ai danni di un vigile urbano di Cassino che proprio non può passare inosservata. Una pessima pagina scritta da mano ignota che sta destando sconcerto e grande indignazione in città. A tal proposito ed stata diffusa una nota della segreteria e del coordinamento provinciale della Fenadip, attraverso il segretario provinciale Vincenzo De Nisi, nella quale si viene espressa “solidarietà e vicinanza al Maresciallo Antonio Caramadre, RSU e dirigente della Fenadip in servizio presso il comando della Polizia Locale del comune di Cassino, per l’inqualificabile atto perpetrato nei suoi confronti. Tale esecrabile atto è stato commesso ai danni di un lavoratore caratterizzato da indubbie doti professionali e morali che attraverso l’impegno quotidiano, insieme all’abnegazione dei colleghi, ha contribuito, nonostante l’organico fortemente ridimensionato del corpo di PL, a tenere in vita questo importante presidio di sicurezza della nostra città. La Fenadip auspica che l’autore del gesto sia individuato e sanzionato nelle sedi opportune e che a tal fine contribuisca con ogni mezzo l’amministrazione comunale a tutela e difesa di un proprio dipendente”.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07