pubblicato il16 settembre 2016 alle 22:03

Dagli incendi ai calabroni fino al maltempo, settembre nero per i vigili del fuoco nel frusinate

Frosinone – Dagli incendi ai nubifragi, passando per i calabroni. Settembre è perido che richiede ai vigili del fuoco un grande sforzo di versatilità.

incendio-porchio-03

Appena fino a qualche giorno fa i pompieri erano impegnati a fronteggiare veri muri di fuoco per salvare boschi e macchia mediterranea dalla distruzione; oggi, ma anche ieri, in provincia di Frosinone, le emergenze sono state di tutt’altro genere e dettate dal maltempo che con nubifragi e forti raffiche di vento ha creato disagi in particolare alla circolazione in particolare a Frosinone.

maltempo-vigili

A Cassino un ramo caduto sull’asfalto in zona Folcara, sulla provinciale per Sant’Angelo ha visto impegnata la squadra di soccorso per rimuoverlo, quando sarebbe bastato un automobilista di buona volontà che lo accostasse al ciglio della strada. Fino alle prime ore del pomeriggio, quando il maltempo non ha iniziato ad imperversare per la provincia, i pompieri sono stati impegnati sul fronte dei calabroni.

calabrone

La stagione è quella giusta perché gli insetti più temuti realizzino i loro nidi che, spesso, sono troppo vicini alle abitazioni se non addirittura all’interno di esse. Insomma, stagione impegnativa questa per i vigili del fuoco.

Er. Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07