pubblicato il26 ottobre 2016 alle 15:34

Anziano con trauma cranico, attende nove ore a Cassino prima del trasferimento a Roma

Cassino – Dalle 16 del pomeriggio, un 75enne del Cassinate, con un trauma cranico dovuto ad una caduta, è stato trasportato dal pronto soccorso di Cassino a Tor Vergata solamente all’1 di notte. Una vicenda, quella  maturata nel pomeriggio di ieri, che i  parenti hanno trovato anormale se non fosse altro per tutto il tempo che l’anziano ha dovuto attendere prima di essere trasferito in un centro meglio attrezzato.

Se alle 16 le condizioni erano le stesse dell’una, ci si chiede, perché il trasferimento, oppure, perché aspettare così tanto per farlo. Un trasferimento, tra l’altro, in concomitanza con un altro caso, sempre per un  trauma cranico, riportato però da un bambino di 8 anni arrivato in serata al pronto soccorso di Cassino.

Ermanno Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07