pubblicato il4 ottobre 2016 alle 15:36

Fa tagliare 100 alberi di eucalipto della Regione, denunciata imprenditrice a Sabaudia

Sabaudia – Cento piante di eucalipto sono state tagliate in maniera abusiva nel territorio di Sabaudia. Gli altifusti di proprietà proprietà della Regione Lazio, costituivano due fasce frangivento lungo la strada Segreta a tre chilometri di distanza l’una dall’altra.

faccedivita.it

Il taglio è avvenuto in maniera abusiva, cioè senza alcuna autorizzazione. Le indagini svolte dal Corpo Forestale dello Stato hanno consentito di scoprire il responsabile   degli abusi, G.K. di anni 40, imprenditrice agricola, la quale è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per violazione paesaggistica, furto e danneggiamento di beni demaniali, nonché sanzionata amministrativamente per violazione delle leggi forestali per un importo di circa 10mila euro. La Polizia Giudiziaria, ha rintracciata circa 500 quintali di legna ricavata dal taglio abusivo, presso l’abitazione dell’imprenditrice, che è stata posta sotto sequestro giudiziario, oltre ai 2 tratti di fascia frangivento della lunghezza di 200 ciascuna.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07