pubblicato il13 novembre 2016 alle 21:08

Droga, prepotenza e fumogeni, sei Daspo nella partita Frosinone Ascoli

FrosinoneQuattro tifosi del Frosinone, due residenti nella città capoluogo, uno di Alatri e il quarto di Veroli sono stati fermati dai carabinieri impiegati nel servizio d’ordine durante la partita Frosinone Ascoli e trovati in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti. Per tutti e quattro è scattata la segnalazione all’Autorità Amministrativa ed è stato avviato il procedimento per l’emissione di DASPO.

faccedivita.it

Sempre nel corso della fase di afflusso, nel settore tribuna centrale, un tifoso locale, residente a Patrica, durante le operazioni di controllo ai pre-varchi, ha strattonato un operatore della Protezione Civile allo scopo di transitare in un’area interdetta.

L’uomo è stato denunciato per violenza ad incaricato di pubblico servizio ed anche a suo carico sarà avviato il procedimento per l’emissione del DASPO.

Nel corso del secondo tempo, infine, in curva sud, veniva acceso un fumogeno da parte dei tifosi ospiti.

L’esame delle immagini riprese dalle telecamere della sala GOS ha consentito agli uomini della Polizia di Stato di individuare e successivamente identificare il responsabile, un quarantenne di Ascoli Piceno, nei confronti del quale è stato avviato il procedimento per l’emissione del DASPO.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07