pubblicato il20 novembre 2016 alle 11:30

Parco monti Aurunci: Diecimila piante per i comuni delle province di Frosinone e Latina

Diecimila piante di diverse specie autoctone sono state messe a disposizione di diversi comuni delle province di Frosinone e di Latina da parte del Parco regionale dei monti Aurunci di Campodimele.
Il commissario straordinario ha risposto così alle richieste pervenute dalle Amministrazioni comunali di Esperia, Coreno, Pico, Itri, Formia, Lenola e Spigno Saturnia.
Le piante, coltivate nel vivaio del Parco che sorge ad Itri, saranno piantumate nelle scuole, nei parchi pubblici, o saranno fornite alle associazioni locali e ai Comuni in occasione della Festa dell’Albero.
Il piano attuativo, previsto per mettere in pratica la consegna delle diecimila piante, consiste in due momenti: la Regione Lazio invierà una nota di presentazione dell’iniziativa con i riferimenti del Parco, quindi il Parco stesso si occuperà di consegnare le piante nel territorio del Parco dei monti Aurunci. Infine, per il resto del territorio regionale, l’ente di Campodimele consegnerà presso gli altri dodici parchi che provvederanno a loro volta a smistarle.
“Siamo stati ben lieti di rispondere alle richieste dei sindaci con i quali abbiamo intrapreso da tempo collaborazione e sinergia – ha affermato il commissario straordinario del Parco degli Aurunci, Michele Moschetta – . Riteniamo inoltre che la Festa dell’Albero sia un importante momento istituzionale e didattico per far conoscere ai cittadini e in particolare ai cittadini più piccoli il patrimonio naturale che ci circonda, l’opportunità che esso rappresenta e il rispetto che merita”, ha concluso Moschetta.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07