pubblicato il22 novembre 2016 alle 15:33

Provincia di Frosinone- Fordellone e Capaldi dell’ Ugl medici sulla questione della riduzione dei distretti Usl

Dopo che Ugl medici ha fermamente espresso la propria posizione contraria alla riduzione dei distretti sanitari della provincia di Frosinone da 4 a 2, sul caso intervengono il dottor Filippo Fordellone segretario nazionale Ugl medici e il dottor Giacomo Capaldi Gagliardi, segretario provinciale. “Va tenuto in debita considerazione -sostengono in una nota i due esponenti- la modifica dell’ atto aziendale come risorsa per il territorio. Ma a tal riguardo apprezziamo l’ apertura del commissario Macchitella ad un ampliamento sia pur per alcune argomentazioni deboli e critica. Siamo certi – proseguono- che dal confronto della conferenza dei sindaci ne possa derivare un percorso condiviso volto a migliorare i servizi territoriali, a mettere ben in evidenza le ns eccellenze sanitarie nel pieno convincimento della tutela della salute. Auspichiamo un sempre crescente confronto con chi sindacalmente quotidianamente impegnato si prodiga con competenza e professionalità mettendosi a disposizione del prossimo. Ugl medici nazionale”.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07