pubblicato il13 novembre 2016 alle 21:50

Spara al cinghiale ma centra l’addome di un compagno di battuta. Muore cacciatore

Viterbo – Questa mattina, poco dopo le 11 circa,  i Carabinieri della Stazione di Graffignano  sono intervenuti  nella zona boschiva di  quella località Cordigliano, dove poco prima si è verificato un incidente  di caccia, a seguito del quale è deceduto un pensionato di sessantasette anni, residente a Civitella D’Agliano.

Dai primi accertamenti svolti dai militari pare che, l’uomo, impegnato in una battuta di caccia al cinghiale, sia stato attinto all’addome da un colpo di fucile esploso accidentalmente da un settantaquattrenne, facente parte della stessa squadra.

Sul posto, oltre ai sanitari del 118 e personale dei Vigili del Fuoco di Viterbo, sono intervenuti i Carabinieri del Nucleo Operativo e  Radiomobile della Compagnia  di Viterbo per i rilievi tecnici.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07