pubblicato il29 dicembre 2016 alle 17:53

Accoltellamento per droga a Cassino, ferite non mortali, scarcerato l’aggressore

Cassino – Il cittadino del Gambia arrestato ieri a Cassino per tentato omicidio, torna in libertà.

Il 25enne aveva accoltellato un connazionale nell’alloggio in cui abitavano.

Il giovane ferito era stato trasportato d’urgenza a Roma temendo che il fendente avesse raggiunto un organo vitale ma i medici hanno invece accertato che la lama aveva solamente sfiorato il polmone senza raggiungerlo.

L’accusa per l’accoltellatore, che ne frattempo era stato arrestato dai carabinieri di Cassino agli ordini del tenente Grio, è stata quindi derubricata da tentato omicidio a lesioni gravi ed è stato scarcerato.

Entrambi i protagonisti della vicenda sono richiedenti asilo politico in Italia ed uno dei due è noto anche alle forze dell’ordine per spaccio. Si ipotiza che sia proprio la droga il motivo per cui i due abbiano litigato.

Ermanno Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07