pubblicato il21 dicembre 2016 alle 15:11

Contrabbando di carburante sull’A1 a Cassino, sequestrati 29mila litri di gasolio “camuffato”

CassinoVentinove cisterne da mille litri ciascuno, contenete un liquido oleoso e dal forte odore di gasolio, sono state trovate dagli agenti della polizia stradale della sottosezione di Cassino, su un camion polacco che viaggiava in direzione sud sull’autostrada Roma Napoli. Gli agenti del sostituto commissario Giovanni Cerilli hanno fermato il mezzo per controllo al confine tra il comune di Cassino e quello di San Vittore del Lazio.

A bordo c’erano due uomini di nazionalità polacca e alla verifica del carico, sono emerse gravi irregolarità nel trasportare quello che si ritiene essere combustibile camuffato, importato in Italia aggirando il pagamento delle accise.

Entrambi i conducenti, pertanto, sono stati denunciati per la violazione della normativa sul trasporto delle merci pericolose (ADR) con la sospensione della patente di guida e della carta di circolazione ed il fermo amministrativo del  mezzo, oltre al   sequestro del carico.

Sequestri di questo tipo sono stati fatti frequentemente sia dagli agenti di Cassino che da quelli di Frosinone.

foto repertorio

 

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07