pubblicato il1 dicembre 2016 alle 11:10

Frosinone sanità -Nomina Carrano, interviene il segretario nazionale di Ugl Medici, Filippo Fordellone

Registriamo l’intervento del segretario nazionale Ugl Medici, il dottor Filippo Fordellone circa la nomina del dottor Carrano. Nel dettaglio, attraverso una nota stampa, commenta l’intervento di Rosetta Roccatani su questa vicenda.
“Fuori luogo intervento Roccatani.
Nel merito della nota su ”l’Inchiesta” a firma Rosetta Roccatani segretario provinciale UGL sanita’ Frosinone, mi preme sottolineare in maniera chiara e precisa-afferma il dottor Fordellone- che l’Ugl sanità che ella rappresenta non ha competenze in materia medica e a prescindere da cio’ il compito dei dirigenti di categoria e’ quello di esprimere assenso o dissenso semmai per la categoria rappresentata, ma il giudizio spetta agli organi preposti.
In aggiunta a quanto affermato sarebbe opportuno e più che mai gradito che i comparti si occupassero delle competenze specifiche, ovvero a scanso di ogni altro equivoco e per correttezza del lettore UGL sanita’ comparto infermieristico e tutte le sue sfaccettature. La narrativa ed i fatti riferiti nello specifico alla riconferma del Dott. Carrano, trovano risposta nella facoltà di scelta della Asl, della professionalità ed esperienza nel professionista. Pur non entrando nel merito della procedura, ritengo sia doveroso come oo.ss. rispettare le procedure delle istituzioni sanitarie pubbliche. “
N.C.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07