pubblicato il12 dicembre 2016 alle 19:34

Graffiato in volto da un topo, operaio aggredito a Cassino mentre svuota cassonetti dell’immondizia

Cassino – Aggredito da un grosso topo in centro a Cassino mentre svuota i cassonetti dell’immondizia. E’ accaduto ieri mattina e a farne le spese è un operaio della De Vizia, la ditta che si occupa della raccolta e smaltimento dei rifiuti.

L’operaio ha aperto il cassonetto e il grosso ratto gli si è avventato al volto graffiandolo.

L’uomo è stato costretto alle cure ospedaliere e da Cassino, è stato trasferito a Frosinone per effettuare più approfonditi esami considerando che il ratto è causa di infezioni di vario genere. Per fortuna tutti gli esiti degli esami sono stati negativi.

Quando accaduto, però, mette in evidenza la necessità di una più capillare azione di derattizzazione in città dato che l’episodio costituisce un rischio non solo degli operatori, ma anche per i cittadini che aprono e chiudono cassonetti per buttarvi l’immondizia.

Ermanno Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07