pubblicato il20 dicembre 2016 alle 16:19

Rapita e violentata dal boscaiolo mentre era a cena con il marito, arrestato 33enne

Sora – Portata via e violentata da un boscaiolo mentre era a cena con il marito. Sembra la trama di un thriller ma, secondo quanto riferioto in una nota stampa della questura, è ciò che è accaduto domenica sera in un ristorante di Sora.

Sono ancora tutti da chiarire i contorni della vicenda che ha visto un 33enne di Sora finire in manette per violenza sessuale, violenza privata e atti persecutori (non per sequestro di persona).

L’uomo, da tempo, molestava la donna e, per questo, era già stato denunciato. Domenica sera c’è stato l’epilogo. La donna era in un ristorante insieme al marito e ad un amico, quando si è alzata per andare al bancone del bar.

Il 33enne era lì appostato e l’avrebbe portata via con la forza. L’allarme lanciato dal marito ha visto gli agenti della squadra mobile di Frosinone arrivare a casa dell’uomo e sorprenderlo mentre era ancora intento ad abusare della sua vittima. Per lui si sono aperte le porte del carcere San Domenico di Cassino.

Ermanno Amedei

 

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07