pubblicato il23 dicembre 2016 alle 11:10

Terrorista di Berlino ucciso a Milano durante normale controllo di Polizia

Milano – Lo scontro a fuoco questa mattina a Milano nella stazione di Sesto San Giovanni, sembrava un normale fatto di cronaca, invece era l’uomo più ricercato d’Europa, Anis Amr  il 24enne killer di Berlino che qualche sera fa ha ucciso 12 persone tra le quali una italiana, travolgendo con un camion il mercatino di Natale.

Il tunisino è stato fermato nei pressi della stazione di Milano dalla Polizia e, alla richiesta dei documenti, ha estratto la pistola facendo fuoco e ferendo uno degli agenti.

Nel conflitto a fuoco con lo stesso agente ferito e con il collega è stato poi ucciso. Arrivava con un treno dalla Francia e in Germania lo stavano cercando casa per casa. Lui ha avuto la possibilità di attraversare mezza Europa e arrivare a Milano dove, però, i controlli evidentemente funzionano.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07