pubblicato il15 dicembre 2016 alle 12:46

Truffa della pensione ad una anziana di Veroli, denunciato finto dipendente di un patronato

Frosinone – Si spacciava per  dipendente di un patronato e ha convinto una donna di 66 anni di Veroli ad affidarsi a lui per ottenere la pensione di invalidità ottenendo  da lei un compenso di 2.500 euro.

faccedivita.it

Ma la pensione non arriva e la donna si è rivolta direttamente all’ufficio del patronato di Frosinone del quale il truffatore si spacciava come dipendente, scoprendo, quindi, di essere stata vittima di un raggiro.

Ha quindi presentato una denuncia alla Questura e gli agenti della Squadra Volanti, dopo una attenta indagine, sono arrivati all’identità del truffatore, un 57enne di Boville che ha diversi precendenti per estorsione, sequestro di persona, detenzione illegale di arma da fuoco, oltre ad associazione a delinquere, circonvenzione di incapace e truffa per il conseguimento di erogazioni pubbliche. Mancava la truffa aggravata che adesso invece ha perché gli agenti lo hanno denunciato e continuano ad indagare per scoprire se vi sono altre vittime.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07