pubblicato il1 gennaio 2017 alle 19:11

Botti illegali a Cassino, i carabinieri denunciano commerciante

Cassino – Aveva una bancarella di prodotti pirici legali a Cassino e, per i clienti che chiedevano di più, si riforniva di materiale illegale che deteneva in macchina.

I carabinieri della locale compagnia, su disposizione del comandante provinciale, il colonnello Giuseppe Tuccio, hanno eseguito poco prima della notte di San Silvestro, controlli alle attività che vendevano botti di capodanno.

Ad attirare l’attenzione dei militari, è stato il via vai del commerciante 53enne tra la bancarella e la macchina da dove prendeva pacchetti e consegnava a clienti.

La perquisizione ha permesso di ritrovare 85 chili di materiale tra razzi e batterie illuminanti”. La merce è stata sequestrata e il commerciante denunciato.

 

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07