pubblicato il14 gennaio 2017 alle 12:51

La prima di ritorno al PalaVirtus è Lupi contro Tigri, sfida fra Cassino e Forlì.

La prima di ritorno della regular season del Campionato Nazionale di serie B , girone C , 2016-17 , pone di fronte due formazioni che sono in lotta per un posto al sole della classifica del Campionato Nazionale di Serie B , girone C , la Virtus Cassino di coach Vettese che affronterà i Tigers Forlì guidati in panca da coach Di Lorenzo.
Si tratta di una delle più belle partite , sulla carta , che propone il calendario dopo il classico giro di boa di metà stagione . Partita dall’esito per niente affatto scontato e piena, ricca di pathos . Infatti le due formazioni sono separate unicamente da due punti in classifica .
Forlì infatti vanta nella graduatoria stagionale dopo quindici giornate , diciotto punti , frutto di 9 vittorie e sei sconfitte ; la BPC cassinate invece si è assicurata venti punti in classifica , per uno score stagionale di dieci vittorie e cinque sconfitte .
A Cassino dunque uno dei big match di giornata.
Nella scorsa estate le tigri forlivesi hanno acquisito il diritto a disputare il campionato di Serie B Nazionale dopo aver spostato il titolo di Scafati Basket in terra di Romagna , venendo così inseriti nel Girone C 2016-17.
A guidare la squadra, come detto , è stato chiamato Giampaolo Di Lorenzo, coach che nella scorsa stagione è stato sulla panchina dell’Azzurro Napoli prima che i partenopei venissero esclusi dal campionato.
Sul parquet la dirigenza forlivese ha deciso di affidarsi all’esperienza di Rodolfo Rombaldoni, medagliato ad Atene 2004 e reduce dall’esperienza con Forlì , l’altra Forlì dei canestri, in cadetteria edizione 2015-16 che lo ha visto vincitore delle Final Four di Montecatini e dunque promosso in serie A2.
Insieme a lui ci sarà un altro veterano delle categoria come Andrea Bartolucci ma anche Luca Fontecchio, ala classe ’91, fratello di Simone, uno dei giovani più interessanti nel panorama nazionale, passato dalla Virtus Bologna a Milano in estate. Nel roster anche l’ex Palestrina Giacomo Cicognani e una vecchia conoscenza del basket ciociaro: Joel Myers, figlio del grande Carlton, reduce da un ottimo campionato a Fondi in B e visto due stagioni fa a Sora in C1.
Da segnalare anche la presenza di Edoardo Giovara, prodotto delle giovanili di Casale Monferrato, con alcune presenze in A2.
In corso d’opera poi Giampaolo Di Lorenzo ha aggiunto un fedelissimo , Christian Villani .
Eravamo nello scorso novembre e da allora , il 5 novembre 2016 , con lui in campo le Tigri hanno completamente “svoltato”.
Con Villani in campo infatti i Tigers su dieci incontri disputati hanno vinto 8 volte , perdendo unicamente sul parquet di Palestrina e sul campo di Catanzaro dopo un tempo supplementare ed al termine di una partita combattutissima.
Aveva ragione dunque coach Di Lorenzo allorquando in sede di presentazione dell’ala forlivese ebbe a dire: “Con lui ho già disputato 6 campionati con ottimi risultati. Christian è una pedina importante direi fondamentale – commentò Di Lorenzo – è sempre stato il filo tecnico conduttore tra me e la squadra. Più di tutti ha capito il mio modo di giocare ed è quindi diventato il mezzo più veloce di trasferimento informazioni al gruppo. E’ generoso, in campo e nello spogliatoio. Un vero collante per il gruppo. Christian, che negli schemi può ricoprire molti ruoli, sarà in campo già sabato contro Barcellona ( 5 novembre 2016, ndr) . Un’occasione per i tifosi forlivesi di incontrare nuovamente un atleta da me profondamente stimato ed apprezzato.”
La formazione arancionera, fondata solamente nel 2014, è reduce dunque da un ottima prima parte di campionato, concluso , si con una sconfitta , ma con mille attenuanti, in quel di Palestrina, parquet notoriamente difficile da espugnare.
La BPC Virtus Cassino invece arriva all’incontro dopo la roboante affermazione in casa del Teramo .
“Non era affatto semplice conquistare i due punti in terra abruzzese “ l’incipit di coach Luca Vettese “abbiamo messo in mostra un bel basket e soprattutto sono stato molto soddisfatto dei progressi messi in mostra dai miei uomini. Ovviamente domani dovremo confermare quanto di buono abbiamo fatto sinora e so di certo sin da ora che non sarà semplice . Avremo di fronte una formazione che vorrà migliorare la prestazione dell’andata contro di noi ( i cassinati vinsero a Forlì all’esordio , ndr) e soprattutto vorrà riscattare la sconfitta patita sette giorni orsono in casa di Palestrina. Insomma una serie di congiunture non favorevoli che dovremo scardinare se vorremo avere ragione dei romagnoli “ conclude coach Luca Vettese
La palla a due è alle ore 18.30 di sabato 14 gennaio al PalaVirtus di Cassino
Una coppia veneta dirigerà la gara . Il primo arbitro sarà Gallo Stefano di Monselice in provincia di Padova, mentre il secondo arbitro sarà Giulia Sartori della provincia di Belluno , di Arsiè per la precisione .

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07