pubblicato il23 gennaio 2017 alle 13:29

Oggi festa di Sant’Amasio patrono di Piedimonte San Germano

Come ogni anno, il 23 gennaio, la comunità di Piedimonte San Germano festeggia il Santo Patrono Amasio. Il ciclo di celebrazioni in onore del buon pastore si è aperto lo scorso sabato con la presentazione di un libro che ne ricorda la vita sui documenti del Fusius. Un manoscritto del 1600 che, grazie alla preziosa collaborazione del professor Filippo Materiale, è stato tradotto dal latino ed è entrato nel volume presentato da Universitas Vetera et Nova con la postfazione di Don Tonino Martini, parroco di Piedimonte San Germano. Accanto alle celebrazioni liturgiche, nel fine settimana, c’è stato ampio spazio anche per la tipica polenta di Sant’Amasio. Oggi c’è stata la solenne celebrazione eucaristica nella Chiesa di piazza dei Martiri nella parte alta della città.
Nei prossimi giorni si potrà proseguire ad onorare la statua di Sant’Amasio anche grazie alla peregrinatio che verrà compiuta in tutte le contrade principali della città.
N.C.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07