pubblicato il6 gennaio 2017 alle 20:17

Per rapinare la madre, la immobilizza con fascette di plastica, arrestato 33enne 

Terracina – Ha legato le mani e i piedi della madre con delle fascette per portarle via circa 90 euro.

Protagonista della vicenda è T.A. 33 enne di Terracina arrestato dai carabinieri di Terracina, comandati dal capitano Margherita Anzini, per il reato di maltrattamenti in famiglia, rapina e sequestro di persona.

L’episodio è avvenuto ieri sera alle 22 quando il 33enne ha immobilizzatomla madre con le fascette e oltre a portarle via i soldi, probabilmente per comprare droga, è andato via con la sua Lancia Ypsilon.

A liberare la donna sononstatini carabinieri che hanno tagliato le fascette e, dopo averlo rintracciato, hanno anche arrestato l’uomo.

 

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07