pubblicato il25 gennaio 2017 alle 19:44

Sora- Giovane ruba un motorino, ma finisce in manette

Ieri a Sora i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia Carabinieri traevano in arresto in flagranza di reato un ventenne del posto, già censito per reati contro il patrimonio, che poco prima si era impossessato illecitamente di un ciclomotore di proprietà di un 58enne del sorano.
Nello specifico durante il servizio perlustrativo l’attenzione dei militari operanti veniva attirata dalla richiesta di aiuto della parte offesa la quale riferiva che gli era stato rubato il ciclomotore da un ragazzo che si era da poco dato alla fuga.
I Carabinieri si ponevano immediatamente alla ricerca dell’autore del furto che, accortosi dell’inseguimento, abbandonava il veicolo in un fossato per poi proseguire la fuga a piedi, ma veniva raggiunto e arrestato per il reato di furto aggravato.
Il ciclomotore, accertata la proprietà, veniva restituito all’avente diritto mentre il prevenuto veniva sottoposto al regime degli arresti domiciliari, in attesa di giudizio direttissimo presso il Tribunale di Cassino.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07