Giorno: 19 febbraio 2017

19 febbraio 2017 0

Un fiume di persone al Carnevale di Pontecorvo, sfilano i carri allegorici

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Pontecorvo – Al via, oggi, la prima delle due sfilate del carnevale di Pontecorvo. Complice la bella giornata e l’attrattiva dei carri allegorici, le strade della cittadina fluviale si sono affollate di migliaia di persone provenienti da tutto il Lazio e dalle regioni confinanti. La sfilata iniziata alle 15 vedeva tre carri in concorso: “Il nido degli occarapert” di Damiano Caucci; “Oceania” Domenico Gelfusa e Marino Granieri; “Universo Incantato” di Guido Della Posta di Domenico; due, invece, i carri di seconda categoria uno realizzato da Paolo Ruscito e l’altro da Davide Giacomobono  e due fuori concorso.

“La nostra storia, la nostra tradizione carnevalesca è più viva che mai – ha detto il sindaco Anselmo Rotondo – Grazie a tutti coloro che hanno reso possibile una siffatta manifestazione ricca di colori, musica e divertimento”.

Si bissa domenica prossima con la seconda sfiata.

19 febbraio 2017 0

Amatrice, recuperata la campana della torre del museo civico

Di admin

Amatrice – Recuperata, questa mattina ad Amatrice, la campana della torre del museo civico. L’operazione di recupero è stata resa complessa dal rischio di crolli della struttura gravemente compromessa su cui era posta.

Ad operare sono stati i vigili del fuoco del Nucleo Interventi Speciali di Latina che partecipano alle operazioni di soccorso e consolidamento delle zone colpite dal sisma già dalle prime ore successive alla scossa del 24 agosto.

Con l’ausilio di un’autoscala, si sono calati sul manufatto, imbragando la campana, staccandola dagli ancoraggi e portandola al sicuro.

Ermanno Amedei  

 

19 febbraio 2017 0

D’Alessandro: Cassino “Capitale Europea della Cultura 2024”

Di redazionecassino1

Cassino – Il Sindaco del Comune di Cassino, Carlo Maria D’Alessandro ha annunciato, questa mattina, durante la conferenza stampa di presentazione del programma di eventi relativo alle celebrazioni in onore di San Benedetto, la volontà da parte dell’amministrazione comunale di intraprendere un percorso per la candidatura di Cassino a “Capitale europea della cultura” per l’anno 2024. “Nel 2024 ricorrerà l’ottantesimo anniversario della distruzione dell’abbazia di Montecassino e della città. Proprio ieri nella conferenza stampa che abbiamo organizzato presso la sede del Parlamento Europeo si è parlato dell’importantissimo ruolo che ha avuto il nostro monastero e i monaci amanuensi nella nascita della cultura moderna. Quindi, visto e considerato che la candidatura a Capitale europea della cultura deve avvenire sei anni prima della nomina ufficiale, abbiamo deciso di intraprendere l’iter per raggiungere questo obiettivo. Il tempo non ci manca e sono convinto che insieme all’Abbazia di Montecassino, alla Diocesi di Sora-Cassino-Aquino-Pontecorvo, potremmo, sicuramente, mettere in piedi un progetto credibile per la valorizzazione di questa porzione di territorio. Sono convinto che anche l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale potrà essere un partner fondamentale per riuscire a portare nella nostra città questo titolo. Occorre pensare alle prospettive di sviluppo future di una città indipendentemente dalla scadenza dei mandati elettivi. Il nostro scadrà, salvo rinnovo, nel 2021, ma a prescindere da ciò noi ce la metteremo tutta per raggiungere questo traguardo. L’esperienza che hanno avuto altre città europee, ha dimostrato che tale evento è un eccellente opportunità per riqualificare le città, potenziare il profilo internazionale, valorizzare l’immagine dei luoghi agli occhi degli abitanti, ridare vitalità alla cultura e rilanciare il turismo. Ovviamente tutte circostanze che farebbero molto comodo a Cassino e al Lazio meridionale.

19 febbraio 2017 0

Incidente stradale a Cassino, auto si schianta in via Casilina e prende fuoco

Di admin

Cassino – Si schianta contro il palo della pubblica illuminazione e la sua auto prende fuoco.

L’incidente di ieri sera in via Casilina sud a Cassino, di fronte al centro commerciale Panorama, poteva costare la vita al conducente di una Fiat Multipla che, per cause ancora al vaglio delle forze dell’ordine, ha perso in controllo del veicolo schiantandosi contro il manufatto in ferro.

Appena il tempo di uscire dall’abitacolo per vedere le fiamme sprigionarsi e avvolgere i rottami della vettura. Immediato l’intervento dei vigili del fuoco di Cassino che hanno domato le fiamme e messo in sicurezza l’area.

La Casilina è rimasta chiusa al traffico fino a mezzanotte. L’uomo, invece, è stato trasportato in ospedale a Cassino per lievi contusioni.

Ermanno Amedei

foto repertorio